Librizzi – Sindaco Cilona: “eventi sismici. Avviso attività di prevenzione e sicurezza”.

IL SINDACO RENDE NOTO
che, facendo seguito all’Avviso sismico n. 2 del 16/08/2013 Prot. n. 5359/SORIS del
16/08/2013 ed alle seguenti comunicazioni pervenute a questo Ente in merito
all’evoluzione dello sciame sismico in questione, si è ritenuto opportuno e necessario,
INVITARE tutti i cittadini a:
1. voler segnalare a questo Ente qualsiasi eventuale danneggiamento ad immobili
privati, reti di servizi, strade, muri, infrastrutture, ecc., purché direttamente
collegati agli eventi sismici in oggetto, al fine di consentire specifici sopralluoghi
tecnici a cura di questo Ente;
2. a seguire, nel caso in cui eventualmente la situazione dovesse aggravarsi, le
semplici RACCOMANDAZIONI ED INDICAZIONI OPERATIVE di seguito riportate:
Prima del terremoto:
– Informasi su dove si trovano e su come si chiudono i rubinetti di gas, acqua e gli
interruttori della luce. Tali impianti potrebbero subire danni durante il terremoto.
– Evitare di tenere gli oggetti pesanti su mensole e scaffali particolarmente alti.
Fissare al muro gli arredi più pesanti perché potrebbero caderti addosso.
– Tenere in casa una cassetta di pronto soccorso, una torcia elettrica, una radio a
pile, un estintore ed assicurati che ogni componente della famiglia sappia dove
sono riposti.
– A scuola o sul luogo di lavoro informasi se è stato predisposto un piano di
emergenza. Perché seguendo le istruzioni si può utilmente collaborare alla gestione dell’emergenza.
Durante il terremoto:
– Se sei in luogo chiuso cerca riparo nel vano di una porta inserita in un muro portante (quelli più spessi) o sotto una trave. Ti può proteggere da eventuali crolli.
– Riparati sotto un tavolo. E’ pericoloso stare vicino ai mobili, oggetti pesanti e vetri che potrebbero caderti addosso.
– Non precipitarti verso le scale e non usare l’ascensore. Talvolta le scale sono la
parte più debole dell’edificio e l’ascensore può bloccarsi e impedirti di uscire.
– Se sei in auto, non sostare in prossimità di ponti, di terreni franosi o di spiagge,
potrebbero lesionarsi o crollare o essere investiti da onde di tsunami.
– Se sei all’aperto, allontanati da costruzioni e linee elettriche, potrebbero crollare.
– Stai lontano da impianti industriali e linee elettriche, è possibile che si verifichino
incidenti.
– Stai lontano dai bordi dei laghi e dalle spiagge marine. Si possono verificare onde di tsunami.
– Evita di andare in giro a curiosare e raggiungi le eventuali aree di attesa individuate dal piano di emergenza comunale:
× Librizzi centro: Via Roma alta – nei pressi dell’ingresso del Cimitero
Comunale;
× c/da Colla Maffone: Piazza Papa Giovanni Paolo II;
× c/da Murmari-Sant’Opolo: Strada Provinciale n° 122 Patti – San Piero Patti Km
9,600 circa – nei pressi dell’accesso al Depuratore Comunale;
× c/da Nasidi: Piazzetta antistante Palazzine Case Popolari.
– Evita di usare il telefono e l’automobile. E’ necessario lasciare le linee telefoniche e le strade libere per non intralciare gli eventuali soccorsi.
Dopo il terremoto:
– Assicurati dello stato di salute delle persone attorno a te. Così aiuti chi si trova in
difficoltà ed agevoli l’opera di soccorso.
– Non cercare di muovere persone eventualmente ferite gravemente. Potresti
aggravare le loro condizioni.
– Esci con prudenza indossando le scarpe. In strada potresti ferirti con vetri rotti e
calcinacci.
– Raggiungi uno spazio aperto, lontano da edifici e da strutture pericolanti. Potrebbero caderti addosso. Per qualsiasi eventuale segnalazione e/o comunicazione e/o informazione o richiesta di intervento (in
caso di anziani soli e in stato di difficoltà e/o di soggetti con disabilità gravi), telefonare ai seguenti
numeri (h. 24):
– Comune di Librizzi: 0941/32022 – 389/6754373 – 329/9576378
– SORIS: 091/7433111 o 800458787 (numero verde)
– Vigili del Fuoco: 115
– Polizia di Stato: 113
– Carabinieri: 112
– Carabinieri Librizzi: 0941/326603
– Guardia Medica Librizzi: 0941/32196
– Coordinatore Volontari Protezione Civile: 328/1113616
– Coordinatore Volontari Croce Rossa Italiana: 328/2696361
Dalla Residenza Municipale, 16 agosto 2013
Il Responsabile dell’Ufficio Comunale di Protezione Civile IL SINDACO
(geom. Tindaro FALLIANO) (ing. Renato CILONA)

, ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...