Tindari Festival, Mannarino e Frediana: weekend in musica al teatro antico

Weekend in musicaal Tindari Festival. Sabato 10 agosto, alle ore 21,30, ospite eccezione della rassegna tindaritana sarà Alessandro Mannarino, nell’unica tappa siciliana del suo toru estivo. Il cantautore romano porta a Tindari il suo “Corde: concerto per sole chitarre”, un concerto in acustico che si sposa alla perfezione con la cornice del teatro antico.

Mannarino ripercorrerà la sua carriera, proponendo tutti i suoi successi in chiave acustica con arrangiamenti studiati per le sei corde e sorprendenti rivisitazioni dei suoi brani più conosciuti. Sul palcoscenico sarà accompagnato da tre grandi musicisti: Fausto Mesolella (degli Avion Travel), Tony Canto ed Alessandro Chimienti.

Lo spettacolo non è solo musica, ma anche recitazione. Mannarino, infatti, regalerà momenti di puro teatro che si incastrano alla perfezione nel contesto musicale e che trasmettono forti emozioni. A differenza dei suoi precedenti tour, in cui i suoni sono stati fedeli a quelli dei dischi, in Corde il cantautore romano, con grande coraggio, ha proposto, rischiando, un progetto che lo ha visto vincitore in tutto.

Mannarino ama interagire col pubblico tanto da aver invitato, nella tappa romana del suo tour, il pubblico a portarsi dietro le chitarre. Non ha fatto lo stesso per Tindari, ma lascia aperte possibili sorprese. “La chitarra – ha detto – è uno strumento facile da trasportare. E’ nata così l’idea ed è riuscita. Non l’ho voluta ripetere, ma chissà se qualcuno giungerà a Tindari con la chitarra si potrebbe chiudere con una grande festa, anche perché questa è l’ultima tappa del tour. Da settembre inizierò a lavorare al nuovo disco e poi si vedrà”.

Domenica 11 agosto continua la musica con un altro evento. Si tratta di uno spettacolo unico ed irripetibile. Di scena Frediana, il musical di Piero Di Maria, con la partecipazione straordinaria di Marco Vito e Tania Tuccinardi, già Romeo e Giulietta nel musical di Riccardo Cocciante. “Questo Frediana è unico – ha detto Marco Vito – non solo per la partecipazione straordinaria di Tania e di me, ma per il luogo magico in cui si svolgerà. Il teatro greco di Tindari crea atmosfere che non possono ritrovarsi da nessuna parte al mondo. Ho accettato di far parte di questo progetto solo perché si svolgeva a Tindari”.

fonte Stretto Web

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...