Asp 5, Magistri non rispetta gli accordi pattuiti con i sindacati.

magistri_manlio

Cisl Fp e Uil Fpl sollecitano il pagamento di spettanze dovute al personale, legate ai già raggiunti obiettivi dell’anno 2012.

“Un incomprensibile e assurdo ritardo nel pagamento delle spettanze dei lavoratori relative al 2012 e non se ne comprendono le ragioni per cui il Commissario straordinario dott.  Manlio Magistri dell’Azienda Sanitaria di Messina abbia bloccato le procedure di pagamento”.

 “Purtroppo – evidenziano Calogero Emanuele e Giuseppe Calapai – non si ha alcuna notizia in merito e quindi sollecitiamo il pagamento delle spettanze per il rispetto degli impegni assunti dal Commissario nella riunione dello scorso 17 aprile e per rendere conto alle legittime esigenze dei lavoratori, costretti a fronteggiare l’ormai conclamata crisi economica, visto che a ciò si aggiunge anche la mancata distribuzione dei buoni pasto dallo scorso gennaio 2013”.

Un ulteriore ritardo, sostengono Cisl Fp e Uil Fpl, costringerà il sindacato ad assumere iniziative anche di natura giudiziaria per il riconoscimento del dovuto ai lavoratori. “L’Azienda – concludono i segretari generali di Cisl Fp e Uil Fpl – negli ultimi periodi sicuramente ha dimostrato poca attenzione alle problematiche sanitarie del territorio ma anche alla gestione del personale e alle condizioni di lavoro dei dipendenti che non sono riconducibili al “benessere” dei lavoratori cui dovrebbe mirare un management sensibile a queste tematiche”.

Fonte: infomessina.it

Annunci

,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...