L’on. Nino Germanà interviene sulla questione “licenziamenti operai” della Nebrodi Inerti Srl di San Marco D’Alunzio.

germananino_1

Ancora “sostegno”, “vicinanza” agli operai della Nebrodi Inerti Srl che rischiano il licenziamento per motivi burocratici. Dopo essere intervenuti duramente i sindacalisti (si veda l’articolo pubblicato ieri), “scende in campo” il Deputato Regionale del Pdl, On. Nino Germanà.

Una vergogna che, per colpa dei ritardi congeniti della burocrazia regionale, quattordici lavoratori rischino seriamente di perdere il posto e addirittura in tempi economicamente tristi come sono questi”. Così, l’On. Nino Germanà riferendosi alla cava  di San Marco d’Alunzio, la cui attività estrattiva è bloccata a causa del mancato rilascio del parere Via-Vas da parte dell’assessorato regionale Territorio e Ambiente.

“Crocetta e Lo Bello latitano e non rispondono nemmeno alle richieste di incontri”, prosegue  Germanà che chiede una seduta urgente della commissione Attività produttive, della quale è vice-presidente, con una audizione mirata delle parti, per cercar di salvare l’attività dell’azienda della Nebrodi Inerti, il posto dei quattordici lavoratori nonché quello di altre venticinque persone direttamente coinvolte perché facenti parti delle aziende dell’indotto.

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...