Policlinico, asportato raro tumore a bimbo di 3 anni

Dopo il regolare decorso post operatorio il piccolo è stato affidato agli oncologi pediatri per proseguire con la terapia medica.

Si rafforzano le attività dell’Uoc di chirurgia pediatrica del Policlinico di Messina. Di recente è stato eseguito un delicato intervento in ambito urologico su un piccolo paziente di tre anni per asportare un rabdomiosarcomaalla vescica del diametro di 5 cm.  Si tratta di un raro tumore maligno, tipico dell’infanzia, che si manifesta con più frequenza tra i 2 e i 5 anni.

 

Il tumore può avere un secondo picco di incidenza tra gli 11 e i 15 anni. Dopo il regolare decorso post operatorio il paziente è stato affidato agli oncologi pediatri per proseguire con la terapia medica. Anche per l’esecuzione di questo intervento si è rivelato utile l’ausilio del cistoscopio, strumento acquisito di recente dall’Azienda per poter trattare i bambini con tecniche mini invasive.

 

Il rabdomiosarcoma può insorgere in qualsiasi parte del corpo, determinando segni diversi in relazione alla sede; nel 25% dei casi l’area interessata è quella dell’apparato genito-urinario. Tra i sintomi più evidenti in questi casi vi sono ritenzione urinaria, ematuria e infezioni ricorrenti. La presentazione clinica è spesso insidiosa con una massa che può crescere più o meno rapidamente invadendo gli organi vicini.

fonte articolo: Infomessina

Annunci

, , ,

  1. #1 di MARISA il 2 luglio 2013 - 23:03

    SONO FELICE, CHE ABBIAMO EQUIPE MEDICA PRONTI A SALVARE QUESTE VITE SPECIALI.

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...