Automobilismo Slalom Una ventina gli equipaggi della Nebrosport alla Supergara Città di San Piero Patti

La punta di diamante del giovane sodalizio di Sant’Angelo di Brolo sarà il preparatore di Novara di Sicilia Michele Ferrara, in lizza con la sua Renault 5 Gt Turbo nella classe GTI4. Spiccano anche tra le possibili protagoniste dei Prototipi le due Peugeot 106 Suzuki di Matteo Ruggeri e Salvatore Basile, mentre va a caccia del successo nella classe S1 Giuseppe Pandolfo. Affascina la lotta tutta in famiglia che vedrà opposti nella classe A2 i piloti Costanzo, Cappadona e Papa, tutti alla guida di una Peugeot 205 Rallye e in classe S7 del gruppo Speciale gli altri portacolori Adamo, Biondo (entrambi su Renault 5 Gt Turbo) e Belladonna (Fiat Uno Turbo).
Obiettivi ambiziosi per i venti piloti della Scuderia Nebrosport schierati al via della 1°  Supergara Città di San Piero Patti, competizione di nuova concezione nel panorama automobilistico siciliano in programma sabato 29 e domenica 30 giugno.

Tutti i portacolori del team presieduto da Carmelo Galipò sono alla ricerca di punti preziosi  per le rispettive classifiche del Trofeo Supergara, serie istituita quest’anno dalla Salerno Corse Catania (su delega Aci Csai) e per la quale è valida la kermesse sperimentale organizzata nel weekend a San Piero Patti.

La punta di diamante del sodalizio con base operativa a Sant’Angelo di Brolo è rappresentata dal preparatore originario di Novara di Sicilia Michele Ferrara, in lizza per il successo in classe GTI4questa volta con una Renault 5 GT Turbo. Ma pure gli altri driver di scuola Nebrosport non saranno da meno. Tutta da seguire sarà la prestazione della Peugeot 106 Maxi Suzuki affidata al milazzese Matteo Ruggeri, così come quella della seconda Peugeot 106 Suzuki con al volante l’altro milazzeseSalvatore Basile: entrambi impegnati in una lotta interna per la supremazia in classe P2 dei Prototipi.

Insegue la vittoria di classe S1 del gruppo Speciale l’esperto Giuseppe Pandolfo, presente a San Piero Patti con la Fiat 126 curata nella propria officina. Si preannuncia affascinante la lotta in classe A2, con protagonisti tre equipaggi della Scuderia Nebrosport: Giovanni CostanzoAntonino Cappadonia, entrambi alla guida di una Peugeot 205 Rally e il gioiosano Pasquale Papa, pure lui al volante di un’ennesima 205 Rallye.

Nella classe S7 per il gruppo Speciale, sicura la presenza del driver di Librizzi Andrea Adamo e il localeAndrea Biondo, entrambi al volante di una Renault 5 Gt Turbo, mentre Alfonso Belladonna ha optato per una Fiat Uno Turbo. Altri piloti in grado di recitare un ruolo di primo piano nella kermesse automobilistica sono Giuseppe Messina e Rosario Cassisi. Il milazzese con la Fiat Uno Turbo cercherà di portare a casa un brillante risultato in A5, mentre Cassisi (anche lui mamertino doc), proverà ad affermare la propria superiorità in classe P3 dei Prototipi, al volante della prestante Fiat X1/9 color arancio. Cresce l’attesa per il rientro stagionale del pilota di Novara di Sicilia, Sergio Bertolami, il quale sperimenterà in gara alcune soluzioni tecniche inedite sulla Brc Prototipo Suzuki, da lui stesso costruita e preparata. Confermata la presenza di un altro novarese doc, Salvatore Truscello, su Fiat X1/9 curata dalla Ferrara Motors. A dare un tocco di femminilità al team Nebrosport ci penserà Marcella Drago: originaria di Ucria, la Drago (Peugeot 106 Gti 16 V) insegue il podio nella classe RS3 della Racing Start.

Concludono il parterre degli equipaggi del sodalizio nebroideo il pattese Carmelo Nastasi (su Peugeot 106 Gti 16v allestita dall’Officina Damiano) impegnato in classe N2; l’altro pattese Antonio Molica, alla guida di una Peugeot 205 Gti di classe N3 e Antonio Furnari, che si avvarrà invece delle prestazioni di una Renault Clio Williams, iscritta in classe N4. Altra lotta in famiglia, infine, sarà quella che opporrà le due Peugeot 205 Rallye affidate nella classe S4 del gruppo Speciale ad Antonio La Spada e Carmelo Crisà.

Nella foto in alto la Fiat 126 Suzuki di Giuseppe Pandolfo che gareggerà nella 1° Supergara Città di San Piero Patti

Molica-Pintaudi (Abarth Punto)
di Massimiliano Andò (28 Giugno 2013)
fonta articolo : messina sportiva
Annunci

, , , , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...