Pallacanestro Legadue Pozzecco: “L’Orlandina è casa mia”

Prima conferenza stampa in vista della seconda stagione agonistica per il Poz, riconfermato in grande stile alla guida dell’Orlandina Basket. Il tecnico non si è sottratto al suo personale show affermando che “tutti in provincia devono sentirsi partecipi di una squadra così”. L’ultima promessa è a cura del presidente Sindoni: “Sono certo che torneremo presto a giocare in serie A”. 

Il rapporto speciale che lega Gianmarco Pozzeccoall’Orlandina Basket e ai suoi tifosi andrà avanti almeno per un altro anno. Dopo l’ottimo impatto avuto in panchina dal Poz, che alla sua prima esperienza da allenatore ha fatto viaggiare la squadra a una media da playoff, risollevando il morale e la classifica di un gruppo reduce dalle sei sconfitte consecutive iniziali sotto la gestione Bernardi, il Presidente Enzo Sindoni non ha avuto dubbi a riconfermare Gianmarco alla guida dell’Upea anche per la stagione 2013/2014.

Pozzecco, dal canto suo, ha accettato con il solito entusiasmo, mostrato tra l’altro durante la conferenza stampa che si è tenuta nel pomeriggio presso la sede sociale del club.  “La firma – ha svelato il coach – è arrivata in un contesto estremamente confidenziale, familiare, come del resto è sempre avvenuto con il Presidente. L’anno scorso abbiamo fatto tutto in modo molto veloce, ho firmato a scatola chiusa, tanto che ero convinto di aver sottoscritto un contratto biennale (ride). E, quindi, questa conferenza serve per fugare ogni tipo di dubbio”. 

E i dubbi il nostro allenatore li ha fugati in perfetto stile Poz, dando vita ad un autentico show durante la conferenza stampa, in cui ha sottolineato ancora una volta il profondo legame che ha con la realtà orlandina e con tutto il territorio circostante. “Vi prego di non domandarmi più ‘dove vai?’ – ha scherzato di fronte ai giornalisti e ai fan presenti in sede -, io potrei partire domattina, ma non saprei dove andare perché Capo d’Orlando è casa mia. Penso che gli orlandini debbano essere orgogliosi che un paese di 13 mila abitanti abbia un club in Legadue e vorremmo far capire che tutti in provincia devono sentirsi partecipi di una squadra così”. 

Al cronista che gli chiedeva di parlare delle sue aspettative per la stagione che verrà, Pozzecco ha risposto che “riguardo al lato tecnico sono molto ottimista. Io penso che ogni progetto debba essere fondato su idee e budget, ma senza dimenticare che prima di tutto vengono le persone. Con Peppe (il DS Sindoni, ndr) ci confrontiamo in continuazione su questi temi e, per il mio modo di vedere le cose, questa è la situazione migliore per affrontare qualsiasi tipo di sfida sportiva. Non voglio fare proclami, ma ho grande fiducia nel lavoro del nostro DS e credo che faremo una squadra competitiva, solida e divertente”. E ricorda l’esempio di Alex Young, fortemente voluto da Peppe Sindoni, e che il 15 giugno sosterrà un provino con i San Antonio Spurs, il club che contenderà ai Miami Heat il titolo NBA.

Nel corso della conferenza stampa è intervenuto anche Enzo Sindoni, che in vista della prossima stagione ha confermato il vice-allenatore David Sussi, il preparatore atletico Walter Allotta e il fisioterapista Biagio Di Giorgio“Noi cercheremo di mantenere sempre il clima di armonia, allegria e fiducia che regna intorno alla squadra. La società sta crescendo in qualità e quantità e continua a poggiare sull’amore della città per il club: questo è importante perché è dalla passione che vengono i risultati”. A chiusura dell’incontro con i giornalisti arriva la promessa finale, che farà senz’altro felici tutti i tifosi dell’Orlandina Basket e gli appassionati di pallacanestro. “Non chiedetemi una data, ma sono certo che l’Orlandina tornerà presto a giocare in Serie A!”.

Nelle foto: il Ds dell’Orlandina Basket Giuseppe Sindoni, il coach Gianmarco Pozzecco ed il presidente Enzo Sindoni

 

Il trio Sindoni jr-Pozzecco-Sindoni
di Daniele Straface (08 Giugno 2013)
fonte articolo :Messina sportiva
Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...