BASKET La Sicilia sogna un poker in Legadue

Barcellona e Capo d’Orlando preparano la propria estate a partire dalla conferme dei coach. La novità però è Trapani, in cerca di un titolo dopo gli annunci del patron Basciano. E Agrigento cerca di trattenere Franco Ciani.
La stagione che sta per prendere il via potrebbe essere quella più ricca di sempre per la pallacanestro siciliana.Lasciando da parte le nubi che imperversano sul cielo di Priolo, pronto alla guerra contro la Federbasket per l’introduzione di nuovi balzelli sull’attività femminile, in campo maschile saranno quattro le squadre nella prossima Legadue.

Alle già blindate partecipazioni di Orlandina e Barcellona si aggiunge quella di Agrigento, che ha sfiorato anch’essa la Legadue Gold ma dovrà accontentarsi della Legadue Silver. Negli ultimi giorni però si è aggiunta l’ambizione di Pietro Basciano. Il patron della PallacanestroTrapani ha rassicurato i tifosi: “Nella prossima stagione non disputeremo la Divisione nazionale B. Ci hanno offerto già quattro titoli sportivi, due di Gold e due di Silver”. Nei giorni scorsi erano trapelato i dettagli della trattativa fra Basciano e Longobardi, proprietario dello Scafati Basket. Con i campani il discorso è già avviato, ma in rimonta pare ci sia pure la Pallacanestro Treviso che vuole tornare ai piedi del professionismo magari affidando la società di nuovo a Maurizio Gherardini in uscita dai Toronto Raptors in Nba.

Intanto si continua a lavorare a Barcellona e Capo d’Orlando. Nella città del Longano la conferma di Giovanni Perdichizzi è vicina, ma le mosse in merito alla costruzione del roster sono piuttosto rallentate. Il presidente Immacolato Bonina ha infatti in mente l’ingaggio di un general manager che possa lasciare al tecnico barcellonese le sole incombenze tecniche. E’ prematuro così parlare di possibile conferme nel roster barcellonese. In casa Orlandina invece si vuole puntare su Gianmarco Pozzecco. Il tecnico biancoblu dovrebbe restare ma deve ancora ufficializzare la sua decisione. Intanto sono sotto contratto il capitano Andrea Benevelli, la guardia Marco Portannese, il jolly Matteo Palermo ed il pivot Francesco Pellegrino. Andranno via invece Talor Battle e Alex Young, proprio l’ala americana proverà nei prossimi giorni con i San Antonio Spurs in Nba. I texani stanno per ora giocando la finalissima playoff contro il Miami Heat di Lebron James.

Pronta alla sfida della Legadue Silver è Agrigento, autrice di una stagione strepitosa con Franco Ciani in panchina. L’allenatore friulano deve sciogliere la riserva per il prossimo anno, ma è chiaro che l’impronta lasciata dal tecnico autore di un ruolino di marcia da record in un biennio magico resterà nella storia del club. In casa Trapani, in attesa di capire se sarà Gold o Silver, si parla pure di mercato. Coach Priulla è in bilico, mentre sono tre gli atleti ad avere il contratto: Nelson Rizzitiello, Ariel Svoboda e Luca Ianes. Sotto controllo del club granata invece Ivan Morgillo, Gianluca Tredici e Marco Mollura, che quest’anno ha giocato a Torino ben figurando in Dnb.

fonte articolo Live Sicilia

Annunci

, , , , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...