Ragazzino morto dopo tre ricoveri, indagati quattro medici

Dopo due ricoveri ed altrettante dimissioni al Papardo, la terza volta fu ricoverato al Policlinico dove avvenne il decesso.

Inizialmente erano nove i medici indagati per la morte del piccolo Salvatore Rizzo di 10 anni, ma il sostituto procuratore della Repubblica, Alessia Giorgianni, titolare dell’indagine, ha inviato gli avvisi di garanzia, al termine della chiusura dell’inchiesta, ai quattro medici dell’ospedale Papardo che hanno curato il piccolo. Dovranno rispondere di omicidio colposo.

Non sono emerse reponsabilità, invece, per i cinque medici del Policlinico. Il calvario del piccolo iniziò mercoledì 28 marzo 2012. Salvatore accusò un malore accompagnato da crisi di vomito ed i genitori lo trasportarono presso il pronto soccorso dell’ospedale Papardo, dove gli furono prestate le cure del caso e fu dimesso.

Il ragazzino si sentì nuovamente male venerdì 30 marzo: anche in questo caso venne curato presso il nosocomio di Sperone e successivamente dimesso. Domenica pomeriggio (1 aprile) sopraggiunse un’altra forte crisi, ma stavolta i genitori preferirono accompagnarlo al pronto soccorso pediatrico del Policlinico Universitario. Dopo le visite mediche, il piccolo entrò in coma ed in serata avvenne il decesso, durante il trasferimento dal pronto soccorso pediatrico al reparto di terapia intensiva.

I genitori presentarono una denuncia affinchè si stabilissero eventuali negligenze dei medici. Successivamente il medico legale, Antonino Trunfio, alla presenza del perito incaricato dalla famiglia Rizzo, dott. Giovanni Crisafulli, effettuò l’autopsia. I risultati dell’esame autoptico stabilirono che il decesso del piccolo Salvatore avvenne per una perforazione al duodeno.

fonte articolo: Info Messina

Annunci

, ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...