MILAZZO: Favorì il boss Barresi, 4 anni. Condannato ieri il “vivandiere” che fu trovato nell’abitazione di Milazzo durante la cattura del boss barcellonese

Cuttone salvatoreSecondo l’accusa era uno dei “vivandieri” del boss barcellonese 57enne Filippo Barresi, l’ultimo grande latitante della famiglia mafiosa del Longano catturato una notte di gennaio dal vice questore Mario Ceraolo a Milazzo con un blitz perfetto e fulmineo, in prossimità della Grotta Polifemo, lungo la riviera di Ponente. E ieri per il 38enne milazzese Salvatore Cuttone, origini familiari a Ucria, impegnato nella gestione di due agenzie di scommesse “on line” in via Cosenza e nel cuore di Milazzo tra Piano Baele e via Piraino, è arrivata la condanna. In abbreviato, quindi con lo “sconto” di un terzo della pena.

fonte articolo: Stampa Libera

Annunci

, , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...