Rometta – Grave atto vandalico al “Simoncelli”

Rometta - Grave atto vandalico al Simoncelli11Gesto vandalico sabato notte al campo sportivo “Simoncelli” di Rometta. Ignoti, dopo aver rotto il lucchetto dal cancello di ingresso, si sono intrufolati all’interno della struttura comunale creando danni ingenti in particolar modo all’impianto elettrico. IlRometta - Grave atto vandalico al Simoncelli10 contatore dell’Enel è stato aperto e distrutto con un masso e sono stati tagliati i cavi elettrici. Il portone d’ingresso degli spogliatoi è stato aperto forzatamente e sono stati rotti tutti gli interruttori magnetotermici che comandano i fari del campo di calcetto e del campo da tennis, anche quì i cavi sono stati tagliati. Nei bagni sono state distrutte le cassette del water per permettere l’allagamento degli spogliatoi. La struttura presenta anche qualche vetro rotto e fili della corrente elettrica tagliati ovunque. Poi all’esterno è sparito anche il lucchetto del campo da tennis ed è stata tagliata un metro quadrato della rete metallica del campo di Rometta - Grave atto vandalico al Simoncelli2calcetto. Infine il lucchetto del cancello che da l’ingresso al campo di calcetto è stato cosparso con dell’attack perchè essendo a cilindro più difficile da aprire. Ieri in mattinata sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia Municipale su denuncia dell’Amministrazione Comunale per constatare i danni e per dare il via alle indagini sull’accaduto. Grande amarezza da parte del ViceSindaco Magazù e di tutti i volontari delle associazioni romettesi che proprio un anno fa rimettevano a nuovo, con grande impegno e spirito di collaborazione, l’impianto per l’intitolazione a “Marco Simoncelli” avvenuta il 27 Maggio 2012 davanti la presenza dei genitori Paolo e Rossella e di circa 1000 persone. Un atto inspiegabile con gravi danni, anche se quelli più grandi sono quelli morali, soprattutto verso quel centinaio di persone che da quattro anni partecipano al “Campionato di Calcio a 4 delle frazioni” che è stato ovviamente sospeso dagli organizzatori per l’accaduto, ma anche per quei ragazzini che spesso lì vanno a giocare il pomeriggio dopo la scuola. “E’ incredibile e inconcepibile poter pensare che si possa trattare di un romettese – dichiarano molti in paese -, perchè una persona che non ama il proprio territorio non ama neanche se stesso. Quindi si preferisce pensare si tratti di un episodio isolato da parte di ignoti venuti da fuori paese per distruggere qualcosa, la prima gli capitasse anche se può sembrare strano e nessuno riesce a spiegarselo. Marco Simoncelli probabilmente da lassù li avrà già perdonati, i romettesi no e anzi si sono messi già in moto con l’amministrazione per la risistemazione sperando, nel frattempo, che le indagini conducano presto ai colpevoli! In allegato pdf le foto dell’atto vandalico Redazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

fonte articolo: ERIMATA.IT

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...