Concluso il 3° Weekend della Cultura Patti & Tindari

Concluso il 3° Weekend della Cultura Patti & Tindari Si è concluso con successo il 3° Weekend della Cultura, Patti & Tindari, organizzato dall’Associazione PFM (Progetto Futuro Migliore), dal 27 al 28 Aprile 2013.

Quest’anno l’iniziativa ha aderito al circuito nazionale delle Invasioni digitali, avente l’obiettivo di diffondere la cultura dell’utilizzo di internet e dei social media per la promozione e diffusione del nostro patrimonio culturale.  Concluso il 3° Weekend della Cultura Patti & Tindari foto tindariL’Associazione PFM ha organizzato due invasioni digitali: il 27 Aprile , “Villa Romana e Centro storico di Patti” e il 28 Aprile, “Santuario ed Area Archeologica di Tindari”. I partecipanti alle invasioni sono stati invitati ad “invadere” pacificamente il luogo nella data e ora programmata con smartphone, macchina fotografica o videocamera, e a condividere la propria esperienza sui social media.

La prima invasione digitale comprendeva la visita  guidata presso i luoghi di maggior interesse culturale  di Patti: Villa Romana, Centro storico,  Cattedrale  all’interno della quale vi è la Tomba della Regina Adelasia, MACC – Museo di Arte e Ceramica Contemporanea di Patti. La visita si è conclusa presso l’Ex. Convento S. Francesco sede del Museo delle Ceramiche, dove è stata organizzata una degustazione di dolci tipici pattesi (pasticciotti e cardinali), prodotti dalle pasticcerie Mastrolembo, De Pasquale e Praticò, accompagnati da un ottimo vino passito prodotto dall’azienda vitivinicola locale Antica Tindari.

Domenica mattina è stata realizzata la seconda invasione digitale consistente Concluso il 3° Weekend della Cultura Patti & Tindari villa romananella visita guidata di Tindari, Santuario ed Area Archeologica, con oltre 100 partecipanti, provenienti per lo più da Messina, Catania ed Agrigento.  Alle visite erano presenti anche gli studenti dell’Accademia di Belle Arti Villa Arson di Nizza, in questo periodo a Patti per la realizzazione di uno work shop, in collaborazione con la fabbrica delle Ceramiche Caleca.  Il weekend si è concluso nel pomeriggio sul lungomare di Patti Marina  con una  degustazione di prodotti tipici e  vini locali, presso il lido Iceland, a cura dell’Associazione Valle del Timeto.

I partecipanti all’iniziativa hanno espresso commenti e giudizi molto positivi relativamente ai luoghi visitati e ai servizi a loro offerti. Hanno scattato molte foto che attraverso il canale #invasionidigitali e i vari social network  sicuramente rappresenteranno una ulteriore modalità per promuovere e valorizzare il patrimonio culturale di Patti e Tindari e magari favorire nel prossimo futuro un incremento delle presenze turistiche anche nei periodi di bassa stagione.

L’Associazione PFM si ritiene perfettamente soddisfatta dei risultati raggiunti e, grazie all’esperienza acquisita, intende continuare sulla strada intrapresa della valorizzazione del territorio, attraverso opportune azioni di marketing e con l’organizzazione di visite guidate, ritenendo questo uno degli obiettivi principali da perseguire per favorire lo sviluppo economico, con un conseguente possibile incremento occupazionale.

Un ringraziamento particolare  per la collaborazione va al Parco archeologico delle Isole Eolie e delle aree archeologiche di Milazzo, Patti e dei Comuni limitrofi, alle attività commerciali che hanno sponsorizzato l’iniziativa e al Comune di Patti per il patrocinio.

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...