PADRE VINCENZO VA VIA? – Si mobilita la rete, si crea un gruppo su Facebook ed un intero quartiere protesta.

Succede a Patti dove stamani si è anche  tenuto un incontro fra S.E. il Vescovo e la delegazione dei parrocchiani di Santa Febronia di Case Nuove, proprio per evitare il trasferimento a Galati Mamertino di padre Vincenzo Rigamo. 

Ma pare che lungo colloquio – durato oltre un’ora e mezza – non sembra essere stato risolutivo.

Mons. Ignazio Zambito si è poi brevemente intrattenuto con il presidio predisposto dai fedeli giunti da Case Nuove e da molte altre zone del paese che hanno fatto sentire, fermamente, la loro voce di dissenso verso quel trasferimento.

Scrive su facebook – dove si è creato un gruppo a favore del prete pattesse a cura di Franco Zanghì 527 aderenti in poche ore – Gaetano Sangiorgio interpretando un comune sentire che si legge su tanti altri post “Padre Enzo sicuramente e’ buon soldato ma il suo Tenente non ha dei buoni propositi, chi conosce la parrocchia di case nuove sa che l’ultimo decennio quello dell’ultimo periodo del grande padre Coppolino non e’ stato seguito da grandi frequentazioni alla vita parrocchiale , con l’arrivo di padre Enzo tanti ragazzi si sono riavvicinati alla parrocchia avevano creato un buon centro parrocchiale frequentato da tanti giovani e meno giovani , organizzato la Festa per la Patrona che non si svolgeva da anni insomma si respirava tutta un’altra aria …e adesso che succede che per volere superiore non porta neanche alla prima comunione tanti bambini che sono affezionati a Lui ….. io non frequento Case Nuove, quella parrocchia che l’ho vista nascere aiutando a fare il trasferimento dalla via nazionale all’attuale chiesa, tempi passati , oggi tutti i ragazzi parlano con rabbia di questo trasferimento e di ingiustizia perpetrata ai danni della comunita’ intera spero che il Vescovo possa valutare quanto di meglio puo fare per la parrocchia di Case Nuove …… non abbandonandola a se stessa”.

E non fa sconti a nesusno Armando Di Carlo, tra i primi fautori della protesta “partecipata”: “Trovo sinceramente sconcertante la decisione di Sua Eccellenza Zambito di trasferire Don Vincenzo Rigamo a Galati Mamertino, così lontano dalla parrocchia Santa Febronia di Case Nuove Russo che così bene ha condotto in questo breve lasso di tempo.

Conosco padre Enzo e so bene quanto sia importante e quanto sia stato sin qui proficuo il suo operato in quel quartiere, operato che ho sempre seguito e testimoniato con grande interesse.

Spero che Sua Eccellenza voglia riconsiderare la sua decisione e non privare il paese di un così attento e sensibile Sacerdote, che ha fatto del dialogo con la gente, giovani e meno giovani, una missione.

Spero sinceramente di rivederlo presto all’opera nel suo quartiere e fra i giovani del nostro paese”.

Sull’argomento si esprime anche lo stesso Zanghì:

“Il Vescovo per il momento (com’era prevedibile) non intende tornare sui suoi passi e persevera nell’intenzione di trasferire (punendolo per colpe che non ha e non promuovendolo come vorrebbe fare intendere) Padre Vincenzo a Galati.

Stamattina sono riuscito a sapere come la pensa Padre Vincenzo e Padre Vincenzo vuole restare a Patti.

Oltretutto attualmente insegna a Liceo Classico e dovrebbe rinunciare al posto.

Ne deriva che, oltre i parrocchiani di Case Nuove, rimarrebbero senza guida anche i suoi allievi del Liceo.

La cittadinanza è amareggiata per la decisione del Vescovo e i parrocchiani di Case Nuove non vogliono sentirsi Fedeli di Serie B e non si lasceranno trattare in maniera così umiliante.

Si prospetta già da ora una ferma ed incisiva protesta e non è escluso che venga occupata la chiesa.[…] – e conclude – Penso che nei prossimi giorni ne vedremo delle belle…..”

Una vicenda dal sapore di altri tempi….ma che certamente dà il senso dell’appartenza.

fonte articolo:logo scomunicando

Annunci

,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...