Lipari. Storico albergatore Edoardo Bongiorno suicida. Bocca e Torrisi “troppe tasse e calo ricavi”, Ranucci “occorrono urgenti soluzioni”

1) La situazione attuale, con drastici cali nei ricavi e contemporanei aumenti di costi e di tasse, uniti alle difficolta’ delle imprese nei confronti del mondo bancario, rischia di spingere alcuni imprenditori a gesti estremi”. Cosi’ il presidente di Federalberghi (Confcommercio), Bernabo’ Bocca, dopo il suicidio di uno dei piu’ noti operatori turistici delle Eolie, Edoardo Bongiorno, 61 anni, che si e’ ucciso questa mattina a Lipari con un colpo di pistola nel suo albergo, l’hotel Oriente. ”Le difficolta’ sono ancora maggiori per quegli albergatori che negli ultimi anni hanno affrontato ristrutturazioni e che quindi si sono indebitati”, osserva Bocca, secondo il quale la possibile perdita dell’hotel di famiglia e al quale aveva dedicato la vita, per la vittima, deve aver costituito una fonte di enorme dolore. ”Federalberghi e’ vicina alla famiglia del nostro collega”, conclude Bocca.

2) Nico Torrisi, presidente regionale e vice presidente nazionale di Federalberghi esprime “profondo ntorrisi.jpgcordoglio e vicinanza alla famiglia per il drammatico gesto del compianto Edoardo Bongiorno, storico amico e associato delle isole Eolie”. Si tratta dell’imprenditore di Lipari, proprietario dell’Hotel Oriente nella più grande delle sette isole che questa mattina si è suicidato davanti al suo albergo.
“Prescindendo dal dramma umano, che merita solo il nostro rispetto e la preghiera – aggiunge Torrisi – non possiamo non denunciare ancora una volta la violenta crisi economica attuale della quale non tutti sembrano essere consapevoli. L’appello di Federalberghi è che tutte le istituzioni politiche, le rappresentanze delle categorie datoriali e lavorative, il sistema bancario, ridiano fiducia ad un intero comparto che è stato nei fatti abbandonato negli ultimi anni. Urgono risposte che siano adeguate e non seguano più gli schemi tradizionali che portano a scelte non dettate dalle urgenze del momento che viviamo”.
“Il settore del turismo – conclude Torrisi – pretende da oggi azioni coerenti e chiare attraverso cui poter condividere un programma di sviluppo e di ripresa. E’ del tutto evidente che servano immediatamente segnali inequivocabili che facciano ripartire un rapporto di fiducia negli ultimi tempi del tutto inesistente”.

rranucci.jpg3) “Il suicidio dell’imprenditore alberghiero di Lipari è l’ennesimo tragico episodio della disperazione di una crisi che ormai attanaglia il nostro Paese e che colpisce ogni settore. Dobbiamo trovare rapidamente soluzioni che permettano di uscire dalla spirale che ormai accomuna imprenditori e lavoratori. Il turismo, che, insieme alla cultura, costituisce la risorsa essenziale dell’Italia, necessita di un piano straordinario per riportarlo ai passati livelli di concorrenza europea e mondiali. Mi auguro che le commissioni speciali di Camera e Senato pongano questo comparto strategico per la nostra economia al centro delle misure prioritarie”. Lo dichiara il senatore del Partito Democratico Raffaele Ranucci.

fonte articolo:http://www.bartolinoleone-eolie.it/news/index.htm

Annunci

,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...