Volotea sbarca a Palermo con cinque nuove tratte e l’assunzione di 50 tra steward, hostess, piloti e personale di cabina.

La compagnia low cost iberica ha inaugurato a Palermo la sua quarta base operativa a livello europeo presentando anche l’investimento annunciato lo scorso ottobre, che prevede l’attivazione di 5 nuove tratte e l’assunzione di 50 tra steward, hostess, piloti e personale di cabina.

PALERMO – Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni, inaugura a Palermo la sua nuova base operativa a livello europeo. Dopo l’annuncio dello scorso ottobre, si concretizza l’investimento della low-cost nel capoluogo siciliano: 5 nuovi voli – per un totale di 13 rotte operate – 2 aeromobili completamente dedicati ai passeggeri palermitani, 50 posti di lavoro creati. E Volotea si attesta come il primo vettore per numero di destinazioni raggiungibili da Punta Raisi.

“La Sicilia, e nello specifico Palermo, ricopre un ruolo fondamentale nelle nostre strategie di sviluppo – dichiara Carlos Muñoz, Presidente di Volotea – Proprio per questo abbiamo deciso di aprire nello scalo Falcone e Borsellino la nostra nuova base operativa, la quarta in Europa insieme a quelle di Venezia, Nantes e Bordeaux. Grazie al nostro nuovo hub, Volotea è ora in grado di offrire ai passeggeri siciliani un’offerta di voli ancora più ricca, garantendo tariffe particolarmente convenienti e un’esperienza di viaggio sempre piacevole e rilassante. E con i due Boeing 717 stanziati proprio all’aeroporto di Palermo, la compagnia potrà soddisfare le esigenze di viaggio di un bacino di utenza ancora più ampio”.

Da Palermo sarà possibile decollare verso 8 destinazioni domestiche e 5 internazionali per un totale di 13 rotte. Oltre alle mete già servite dalla low-cost (Venezia, Trieste, Genova, Ancona, Bordeaux, Olbia, Ibiza e Palma di Maiorca), saranno operativi nuovi collegamenti verso Napoli, Verona (dal 27 marzo), Firenze (dal 28 marzo), Nantes (dal 19 aprile) e Santorini (primo volo il 24 giugno). Il ventaglio di offerte Volotea si caratterizza per collegamenti comodi e diretti, che evitano di fare scalo nei grandi aeroporti internazionali: in questo modo la compagnia riesce a mantenere le sue tariffe concorrenziali, facendo risparmiare tempo e denaro ai passeggeri in viaggio.

“Volotea vuole ringraziare il management GESAP e tutte le autorità locali, dal Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, agli Assessori comunali – continua Muñoz – Siamo davvero soddisfatti delle sinergie sviluppate e dei partner che ci hanno affiancato durante il lancio della nostra nuova base operativa. Ma il ringraziamento più grande va ai 650.000 passeggeri che, in poco meno di un anno, hanno scelto di volare con la nostra flotta di Boeing 717. E proprio Palermo si riconferma come una delle destinazioni più gettonate del nostro network, con ben 100.000 passeggeri trasportati”.

Pur offrendo voli a tariffe davvero economiche, Volotea si distingue dalle altre compagnie low-cost per la particolare cura posta nel servizio offerto, sia a bordo sia a terra: per esempio i passeggeri possono usufruire della comodità di avere il posto assegnato. Inoltre la flotta Volotea si compone esclusivamente di Boeing 717 configurati con 5 posti per fila (2+3), per un totale di 125 per aeromobile. L’utilizzo di questi aerei, particolarmente spaziosi e con sedili comodi, permette di offrire ai passeggeri un ottimale livello di comfort durante ogni volo, per un’esperienza ancora più rilassante e confortevole.

“Con l’apertura della nuova base Volotea – conclude infine Muñoz – abbiamo inoltre rispettato un impegno preso pochi mesi fa: quello di supportare l’economia locale, creando nuovi posti di lavoro. Sono ben 50 le persone che lavorano oggi per Volotea a Palermo tra piloti e personale di bordo, a cui si aggiunge un Base Manager per coordinare tutte le attività”. A oggi sono ben 19 gli aeroporti italiani in cui Volotea opera con la sua flotta di Boeing 717.

“Il progetto di sviluppo di Volotea sull’aeroporto di Palermo è vincente e di buon auspicio – afferma Giuseppe Modica, presidente della Gesap -. A beneficiarne sarà tutto il territorio, che potrà contare su una compagnia solida e ben organizzata, che in poco tempo ha già catturato l’interesse dei viaggiatori palermitani verso rotte nazionali e internazionali di rilevanza turistica”.

Per il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, presente alla conferenza stampa ha affermato:“Grazie alla compagnia spagnola la città sarà collegata a nuove destinazioni che diversamente non sarebbero possibili. La presenza di Volotea – ha aggiunto – rafforza la candidatura di Palermo a Capitale europea della cultura nel 2019. Volotea – spiega il direttore commerciale della Gesap, la società che gestisce l’aeroporto, Natale Chieppaé – è la quarta compagnia presente nello scalo palermitano, dopo Alitalia, Ryanair e EasyJet, con oltre 100 mila passeggeri trasportati”.

Per questo pomeriggio chi si presenterà nello spazio Volotea in piazza Ruggero Settimo a Palermo, dalle 17 alle 18.30, con due familiari di diverse generazioni (per esempio nipote con nonno e padre oppure zio con mamma e nipote) avrà diritto a un volo gratis andata e ritorno per una delle rotte raggiunte dalla low-cost. I biglietti per tutte le destinazioni Volotea sono già in vendita sul sito internet http://www.volotea.com e chiamando il call center della compagnia 895 895 4404.

fonte articolo:live sicilia

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...