Luca pincini gilda buttà 18 marzo teatro beniamino joppolo di Patti

“4 Italian Oscars” (Luis Bacalov, Ennio Morricone, Nicola Piovani, Nino Rota), omaggio della pianista Gilda Buttà e del violoncellista Luca Pincini ai quattro grandi autori di colonne sonore per il cinema, premiati nell’ultimo quarantennio con la prestigiosa statuetta hollywoodiana. Questo interessante tributo alla memoria musicale e cinematografica, che ricopre particolare importanza per il duo Pincini-Buttà poiché ai quattro oscar devono molto in termini di crescita artistica, in special modo a Ennio Morricone, al quale i due musicisti sono legati da lunga e strettissima collaborazione, sarà protagonista con un concerto lunedì 18marzo alle21,15 . Il duo Pincini-Buttà, così come nel lavoro discografico realizzato con puntuale e consueta sinergia insieme alla U07, eseguirà di Luis Bacalov (premio Oscar nel 1996) le musiche Almost America, Il Postino e Da Lontano; di Ennio Morricone (Oscar nel 2007) musiche tratte dal film Lolita, Mosè, C’era una volta in America e i due brani Come un’onda e Rag in frantumi; di Nicola Piovani (Oscar nel ’99) La Stanza del figlio, La vita è bella e Caro Diario e, infine, di Nino Rota (Oscar nel ’75) Il Padrino parte II, 8 e ½, La dolce vita. Nel caso delle musiche di Morricone e Bacalov si tratta di versioni originali e arrangiate dagli autori appositamente per il duo, mentre nel caso di Piovani e Rota i brani sono stati arrangiati da Maurizio Bignone e da Luca Pincini.

Per chi volesse assistere al concerto, puo’ acquistare i biglietti chiamando direttamente questo numero: 0941251594.

Annunci

, ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...