AL TEATRO BIONDO, PREZIOSI NEI PANNI DI “CYRANO DE BERGERAC”

di Franco VerrusoIl noto attore Alessandro Preziosi sarà al Teatro Biondo, dal 26 febbraio al 3 marzo, nel doppio ruolo di protagonista e regista dello spettacolo “Cyrano de Bergerac”. La commedia, scritta dal drammaturgo Edmond Eugène Alexis Rostand, andata in scena per la prima volta a Parigi, il 28 dicembre 1897, al Théâtre de la Porte Saint Martin, riscosse un lusinghiero successo. Definita quasi una commedia cavalleresca, ha anche del poetico, visto che il “movente” della vicenda amorosa è proprio “l’animo gentile” dei cavalieri, ma s’intrecciano, anche, il tema guerresco e quello amoroso. Cyrano de Bergerac è un cadetto di Guascogna, molto coraggioso e temuto da tutti perché è un ottimo spadaccino; ma, innamorato segretamente della bella cugina Rossana, non ha il coraggio di manifestarle il suo amore, a causa del suo naso protuberante e poco gradevole. Rossana, però, ignara dei sentimenti del cugino, lo prega di prendere sotto la sua protezione il giovane Cristiano de Neuvillette per il quale nutre una forte attrazione fisica; ma poiché il giovane è poco istruito e non è in grado di comporre delle frasi per esternare il suo amore per la giovane, sarà Cyrano (non visto dalla cugina) a suggerirle a Cristiano in modo che il giovane possa sposare Rossana a dispetto del Conte De Guiche, a sua volta, innamorato della donna. Il Conte, incollerito, fa partire Cristiano e Cyrano per combattere ad Arras e da quella località Rossana riceve numerose lettere d’amore dal suo Cristiano ma, in effetti, dettate da Cyrano. A guerra finita, i due giovani, ritornando, decidono di dire la verità a Rossana, ma ormai è troppo tardi: Cristiano muore, Rossana si ritira in convento e Cyrano, solo ferito a morte, le dirà la verità.

Questi i personaggi e interpreti: Cyrano (Alessandro Preziosi), Rossana (Valentina Cenni), Cristiano (Benjamin Stender), De Guiche (Massimo Zordan), Le Bret (Emiliano Masala), Regenau-Valvert (Marco Canuto), Lignere-Cadetto (Giuseppe Tosti), Moschettiere-Cadetto (Francesco Civile), Cuoco-Cadetto (Gianni Rossi), Moschettiere-Cadetto (Salvatore Cuomo), Dama-Suora (Sara Borghi), Montfleury-Lisa-Sofia (Natasha Truden), Ragazzo-Suora (Giannina Raspini), Venditrice-Cadetto-Suora (Bianca Pugno Vanoni). Traduzione e adattamento di Tommaso Mattei, Scene di Andrea Taddei, Costumi di Alessandro Lai, Luci di Valerio Tiberi. Collaborazione artistica e movimenti scenici di Nikolaj Karpov. Lo spettacolo è prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo/Khora Teatro.

fonte articolo:http://www.siciliainformazioni.com/sicilia-informazioni/35172/al-teatro-biondo-preziosi-nei-panni-di-cyrano-de-bergerac?nl=21022013

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...