La gioia incontenibile di Gianmarco Pozzecco

Vincere così, contro la mia Bologna… piangerò»
Pozzecco_Gianmarco03
Si presenta consapevole di una vittoria buttata alle ortiche, ma altrettanto obiettivo nel dare i meriti agli avversari il coach della Biancoblù Bologna: «Tanto merito a Capo d’Orlando – esordisce Stefano Salieri -. La partita l’abbiamo persa noi, ma l’hanno anche vinta loro credendoci molto. Avevamo chiuso molto bene l’area, negli ultimi due quarti hanno trovato le soluzioni giuste mentre noi siamo calati in lucidità. Il nostro problema non è stato a livello difensivo ma solo come organizzazione di gioco». Tante risate all’ingresso in sala stampa per il “Poz”. – Forse la miglior partita mai vista a Capo d’Orlando? «Piangerò, lo so. Non ho aggettivi e non ho voglia di trovarli. Quello che avete visto oggi voi e in tutta Italia è stata una partita pazzesca contro la mia Bologna. Raramente ho visto giocare una squadra così in maniera cinica come loro nei primi due quarti. Ma poi vedere una squadra che reagisce come la nostra… non ho parole. Ogni volta che tornavamo in partita, loro si facevano sotto sempre. Non erafacile leggere questa partita. Anche il meno esperto ha capito che abbiamo vinto con il cuore. Il difficile è stato recuperare più volte. In settimana forse ho aumentato in loro la pressione. Oggi però mi hanno regalato una emozione clamorosa, veramente. Sono in debito con loro perché sapevano che ci tenevo». – Cosa è realmente cambiato nell’intervallo? «Ho detto di dare tutto. Mettiamo pressione sul “pick and roll”. Andiamo e corriamo. Un po’ come quando giocavo io, e lo dico con presunzione ma anche con cognizione. Mi piace rivedermi in loro. Sono enormi. Ci possono essere momenti nella pallacanestro nei quali ti senti svogliato, anche solo per stanchezza. Lo so, può succedere. Portannese era fuori e nei primi 20′ per me è stata veramente dura. Questo è stato uno spettacolo veramente clamoroso e non ricordo nemmeno quando ho giocato qui una partita del genere». – Dispiaciuto per i tifosi di Bologna? «Non ci penso nemmeno. Non ho altri pensieri in questo momento se non per questa squadra, per questi ragazzi e per questo meraviglioso pubblico.

Fonte articolo :Scouting Center

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...