Pallacanestro Serie C Regionale L’Agatirno Capo d’Orlando non sfigura di fronte alla capolista

Marco StratiLa compagine paladina gioca con il cuore e mette i brividi al Cefalù che alla distanza ha la meglio. Primo tempo tutto di marca ospite, nel terzo quarto un super Bontempo e De Lise portano in testa la propria squadra prima di subire il definitivo sorpasso ad opera di Terrasi e compagni che possono difendere la vetta della classifica.

Prima sconfitta del nuovo anno per l’Agatirno Capo d’Orlando che, al cospetto del Cefalù, incontrastata capolista del campionato di serie C Regionale, ha offerto una superba prestazione sul parquet del Pala Fantozzi. Nonostante l’impegno i paladini non sono riusciti ad avere ragione della compagine di coachMassimiliano Fiasconaro. Nessun timore reverenziale per i ragazzi di coach Renato Franza che giocano a viso aperto contro i più titolati avversari e chiudono sotto di undici punti il primo tempo (parziale sul 41-52).

Il momento migliore per i giovani orlandini si registra durante il terzo quarto con l’aggancio ed il sorpasso ai danni della squadra normanna. L’ultima frazione di gioco segna l’uscita dal rettangolo di gioco per cinque falli del trio locale composto da De LiseStratiBusco ed i crampi occorsi ad un superlativoBontempo che decretano la fine della contesa. Un super Terrasi (32 punti) e la fisicità di Mumuni (21) infatti chiudono definitivamente i giochi.

Talentuosa e significativa anche la prova del play Strati, ma, esclusi i singoli, da sottolineare è l’impegno fornito da tutta la squadra paladina, che ha sciorinato un basket effervescente ed intenso, che ha deliziato i circa quattrocento spettatori giunti nell’impainto di piazza Bontempo. Si è trattata di una degna cornice di pubblico ad una partita avvincente ed entusiasmante che ha confermato la superiorità tecnica del Cefalù oltre alla futuribilità dell’Agatirno. Domenica i bianco blu viaggeranno alla volta di Alcamo per provare a recuperare il terreno perso contro la prima della classe.

Agatirno Capo d’Orlando-Cefalù 74-84
Agatirno: De Lise 22, Cucinotta 2, Sindoni, Strati 7, Crisà, Micale, Galipò 3, Colica 2, Randazzo 8, Giuliano 2, Busco 2, Bontempo 26. All: Franza
Cefalù: Lombardo 7, Terrasi 32, Mumuni 21, Monaco 5, Cefalù 10, Gallo 5, Pirrone S., Marsala 4, Pirrone Ale, Modaro V., Modaro D. All: Fiasconaro
Parziali: 12-20; 41-52; 66-67; 74-84

Nelle foto: in alto Marco Strati, in basso il capitano Fabio Bontempo.

Il capitano Fabio Bontempo
di Daniele Straface (13 Gennaio 2013)
Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...