Il derby siciliano è di Barcellona. Vittoria in casa 89-77

Il derby siciliano è di Barcellona. Vittoria in casa 89-77L’Upea Orlandina si arrende di fronte ad un’ottima Sigma Barcellona, che vince al PalaAlberti con il punteggio di 89 a 77. All’inizio della gara l’atmosfera che si respira al Palazzo dello Sport di Barcellona è quella delle grandi partite, coach Pozzecco stupisce tutti all’inizio inserendo in quintetto il nuovo arrivato Mason Jr., insieme a Passera, Battle, Poletti e George, mentre Perdichizzi risponde con Green, Bell, Giuri, Callahan e Cittadini. L’Orlandina parte forte e sembra poter reggere il ritmo dei giallorossi, Otis George segna due triple ed il punteggio è 12-7 per gli ospiti al 5′. Immediata la reazione barcellonese che con Sanders raggiungono la parità a quota 19 al 9′ minuto. Un libero di Battle porta l’Orlandina in vantaggio di un punto al primo mini intervallo: 21-22.
Nel secondo quarto il proscenio è tutto di Ryan Bucci, che segna 3 triple piedi per terra e aiutato anche da Mocavero porta i suoi al 48-34 all’intervallo. Brutto secondo periodo dell’Upea, con troppe palle perse sanguinose che hanno facilitato il contropiede avversario.
Il terzo periodo si apre sulla falsariga del secondo, con Bell e Callahan che piazzano altre due triple e portano Barcellona al +20 (54-34). Reazione d’orgoglio dei biancazzurri, Battle suona la riscossa e con le sue solite penetrazioni a spaccare in due la difesa, l’Orlandina torna sul -13 al 27′. Blackout momentaneo al PalAlberti, la partita riprende con ancora George e Battle sugli scudi arriva sino al -8 per poi chiudere i primi trenta minuti in svantaggio di 11 punti: 65-54.
Nell’ultimo parziale Barcellona continua a bombardare il canestro da tre punti, con Eliantonio, Bell e Green e per l’Orlandina si fa notte fonda. Il punteggio finale recita Barcellona 89 – Orlandina 77. Coach Pozzecco si può consolare con alcuni buoni movimenti di Mason, che si mostra a suo agio sul parquet nonostante sia arrivato soltanto 48 ore fa. Inoltre l’impegno e la voglia di lottare non sono mai venute meno e anche nel finale si lottava aspramente su ogni pallone.
E’ certamente un vanto per la Sicilia poter schierare due formazioni nel secondo campionato nazionale e lo spettacolo dato dalle due squadre in diretta tv nazionale è stato

Top scorer dell’Upea è Otis George che con 22 punti e 11 rimbalzi firma l’ennesima doppia doppia della stagione. 19 per Talor Battle con 7 rimbalzi e 5 assist, in doppia cifra anche Passera con 11. 8 punti con 4 recuperi per Mason.
La vittoria di Barcellona arriva grazie alle 16 triple segnate, vero punto di svolta della gara, mentre l’Upea con va oltre le 7 su 20 tentativi. 5 uomini in doppia cifra per coach Perdichizzi, con i giallorossi che hanno dimostrato un bel gioco corale.
L’Orlandina è attesa dopo oltre un mese al ritorno al PalaFantozzi, dove affrontarà la capolista Pistoia il 6 gennaio.

Basket Barcellona – Orlandina Basket 89-77 (21-22; 48-34; 65-54)

Orlandina: Passera 11, Vignali ne, George 22, Poletti 5, Benevelli 8, Portannese, Palermo, Battle 19, Mathis 4, Pellegrino ne, Mason 8.
Coach: Gianmarco Pozzecco

Barcellona: Cittadini 6, Sofia ne, Bell 11, Green 12, Bucci 11, Callahan 9, Mocavero 13, Eliantonio 9, Giuri, Coviello ne, Sanders 19.
Coach: Giovanni Perdichizzi

Arbitri: Masi Andrea, Di Toro Claudio, Cherbaucich Paolo.

Ufficio Stampa Orlandina Basket

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...