Convegni a Sant’Angelo – “Necessario “coltivare” l’autostima, sia in famiglia, quanto nei rapporti sociali”

Ascoltare se stessi, le proprie aspirazioni, riuscire a realizzare un progetto in cui si crede, un motivo in più per avere interesse in ciò che si fa. Una strategia psicologica per non abbattersi alle prime difficoltà e fronteggiare i momenti di crisi.

Anche quella che si sta vivendo oggi. Sono alcuni aspetti della relazione della psicologa, Rosaria Lo Presti Costantino, trattati nel corso del convegno celebrato al teatro comunale “Achille Saitta” di Sant’Angelo di Brolo.

L’iniziativa è stata realizzata nell’ambito del progetto “Città dei Nebrodi inclusione e sviluppo”, finanziato dell’Unione Europea, che coinvolge 41 paesi dei Nebrodi.

Tra i temi dell’incontro, le competenze di crescita economica e sociale del territorio e l’educazione dei giovani alle creazione di impresa.

Necessario “coltivare” l’autostima, sia in famiglia, quanto nei rapporti sociali; ed è stretto il legame con l’autoimprenditorialità, proprio quando si fa affidamento sulle proprie forze, accettarsi per quello che si è e verificare se ci sono le condizioni per raggiungere alcuni traguardi. Alessia Giuliano, consulente del lavoro, ha dibattuto tra gli altri sulle direttive dell’Unione Europea per l’inserimento lavorativo e l’inclusione sociale delle persone affette da disabilità.

L’Unione Europea si è posta come obiettivo fondamentale la rimozione degli ostacoli culturali e materiali per una vera integrazione sociale dei disabili.La formazione professionale e una valida esperienza di lavoro risultano strumenti utili per un’efficace integrazione nella comunità. La legislazione italiana in tema di persone con disabilità, con disposizioni che vanno al passo coi tempi e seguendo le direttive dell’Ue, favorisce l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle persone disabili.

Anche dopo la riforma del lavoro, approvata dal Ministro, Elsa Fornero,sono state prospettate una serie di novità riguardanti anche la categoria delle persone con disabilità.

All’incontro, oltre all’Assessore Gaglio e al Vicesindaco, Tindaro Germanelli, ha partecipato il Sindaco che, nel suo intervento ha avuto parole di apprezzamento per il progetto ed ha auspicato che questa esperienza passi dalla teoria alla pratica, con la promozione di iniziative concrete in favore dei soggetti deboli che sono i destinatari della manifestazione.

http://www.scomunicando.it

About these ads

, , , ,

  1. Lascia un commento

.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...